07.042014

I pannelli fotovoltaici diventano rifiuti da smaltire

Recepita la Direttiva UE sullo smaltimento dei RAEE

L’Italia ha recepito la Direttiva UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): il primo aprile è stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo di Attuazione della Direttiva 2012/19/UE (Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49).
La principale novità del decreto è l’inclusione immediata dei pannelli fotovoltaici nell’elenco di rifiuti da smaltire, mentre a partire dal 15 agosto 2018 lo scopo sarà ampliato a tutte le AEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), a meno che non ricadano in specifiche esclusioni. Gli obiettivi di raccolta dell’Italia aumenteranno progressivamente, diventando sempre più ambiziosi, fino a richiedere un livello di raccolta di RAEE quasi triplo rispetto a quello attualmente conseguito.

Per approfondimenti: www.gazzettaufficiale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. *